Percezione e coordinazione

Percezione e coordinazione

Oltre ad un lavoro sulla struttura, si sostiene e propone un lavoro sulla funzione, in modo tale che la persona che riceve diventi sempre più consapevole del suo allineamento, della relazione con la forza di gravità e dei suoi schemi motori e possa impararne di nuovi, consoni alla trasformazione che avviene nel percorso delle 10 sessioni.


Si risvegliano parti del corpo che servono a darci la giusta stabilità senza tensione e si attivano parti del corpo che possono muoversi fluidamente in diverse direzioni.


Il movimento si realizza approfittando della forza di gravità, del supporto che la terra offre e del “desiderio” di andare verso lo spazio. Si va verso l’armonia del movimento, rispettando sia la configurazione tra le varie parti del corpo sia il modo che si ha di percepire, di sentire e di relazionarsi.

anna paola bacalov rolfing roma coordinazione

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.