Integrazione

Integrazione

Verso la parte conclusiva della sessione ci si prende il tempo per identificare i cambiamenti e possibilmente verbalizzarli. Ciò accade in misura diversa anche durante il corso della sessione.


Spesso, per concludere l’incontro, il cliente compie movimenti precisi e semplici, da seduti o in piedi; continua, così, il processo per elaborare “digerire” integrare i cambiamenti sentiti, anche in dinamica.


Il Rolfer ha la funzione di assistere ed aiutare la persona a trovare la giusta coordinazione, il giusto equilibrio tra stabilità e mobilità.

anna paola bacalov rolfing roma integrazione

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.