Ida Paulina Rolf

Ida Paulina Rolf

Si racconta che la Dott.ssa I. P. Rolf desiderasse che uno dei suoi figli prendesse lezioni di piano da una pianista che a quei tempi, a causa di un grave incidente, non era più in grado di suonare il suo strumento.


Pare che Ida Rolf le abbia proposto uno scambio: lei l’avrebbe messa, con il suo intervento, in grado di lavorare ancora, ed in cambio la pianista avrebbe dato lezioni a suo figlio. L’intervento era basato sull’utilizzo di Asana dello Yoga, e, osservando l’impossibilità per la pianista di assumere certe posizioni, Ida Rolf ebbe l’intuizione di usare le proprie mani per aiutare i tessuti a distendersi e rendere possibile il gesto. Da quelle osservazioni nacque la curiosità, ed infine il metodo.


A tal proposito, il nome della tecnica è STRUCTURAL INTEGRATION, sono stati gli allievi di I. Rolf a creare il neologismo “ROLFING”.


(Da un’intervista a Rita Geirola)

anna paola bacalov roma rolfing ida paulina rolf

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.